La band Malamanera in gara per la settima edizione del premio “MUSICA CONTRO LE MAFIE” con il nuovo inedito “La Straniera”

E’ uscito in questi giorni un nuovo inedito della band Malamanera, “LA STRANIERA”, ispirato alla storia di Rossella Casini, vittima di mafia agli inzi degli anni 80 e composto per lo spettacolo teatrale “Fate a pezzi la straniera” di Ilio Barbieri. Accompagnato da un video di animazione creato appositamente da Ryan Spring Dooley, regista, scenografo, writers e musicista originario di Minneapolis, il brano fa parte della selezione della settima edizione del premio “MUSICA CONTRO LE MAFIE”, che si tiene sotto l’egidia dell’associazione “LIBERA CONTRO LE MAFIE” e con partner sostenitori IL CLUB TENCO, CASA SANREMO, CASA MEMORIA PEPPINO E FELICIA IMPASTATO, BANCA ETICA, NARCOMAFIE, MUZIKULT, REGIONE CALABRIA. Una vetrina per gli artisti che vi partecipano, focalizzata però sul rispetto delle tematiche e degli obbiettivi che l’associazione “Musica contro le mafie” inserisce nelle regole del bando.

Premiare artisti che diffondano messaggi positivi: la musica come linguaggio universale capace di creare e generare Bellezza unendo forma e contenuto;

Premiare artisti e gruppi che, con la forza dirompente della loro musica, tengano viva la Memoria per trasformarla in strumento di impegno, di lotta, di cittadinanza attiva, critica e consapevole;

Premiare artisti che con la loro musica contribuiscano a diffondere un modello culturale da contrapporre a quello mafioso;

Premiare brani che affrontino con forza le questioni cruciali della Memoria, del coraggio della Denuncia, dell’ urgenza di Giustizia Sociale, di Resistenza e di Libertà;

Premiare brani che mettano al centro la speranza nel futuro nel segno del Noi e del fare insieme.

Le votazioni si svolgeranno in tre fasi: una giuria pubblica,una di studenti e una tecnica. Nella fase pubblica sarà possibile votare i brani selezionati (fino al 26 Novembre), attraverso facebook ed a questo indirizzo: www.musicacontrolemafie.it , oppure direttamente sulla pagina ufficiale del gruppo Malamanera www.facebook.com/malamaneraofficial .

Lugi Ciotti si esprime cosi a riguardo: La Musica è Armonia, e armonia significa accordo. Armonia è quando da una relazione di parti scaturisce qualcosa di diverso e di comune, qualcosa in cui ogni parte si possa riconoscere, senza perdere per questo la sua identità. Questo è  il senso profondo di “Musica contro le mafie”. Occasione quindi unica e da non perdere per sostenere con un solo clic,moltissime realta’ che della e nella resilienza trovano quotidianamente motivazioni e spinte per “un’altro mondo è possibile”.